IT EN ES

Il Sabato del Cantiere

20 novembre - Cenacolo Mariano

In continuità con la riflessione avviata nell’anno appena trascorso sulle parole della nuova cultura mariana: Cura, Senso, Solidarietà, la giornata di formazione di quest’anno propone un dialogo a più voci su altre tre parole che Maria “conserva nel cuore”: Limite, Bellezza, Relazione.

Info

  • Per l’iscrizione: inviare una mail a info@kolbemission.org, o telefonare allo 051.845002 (Missionarie dell’Immacolata padre Kolbe), indicando se si desidera partecipare in presenza tutta la giornata, o collegarsi online per la tavola rotonda del pomeriggio. Per motivi organizzativi vi preghiamo di prenotarvi entro il 15 novembre.
  • La quota di iscrizione: 10 euro per la partecipazione in presenza da versare in sede al momento della registrazione.
  • Prenotazione e quota pranzo: la quota del pranzo è 15 euro, previa prenotazione per mail o per telefono (come sopra).
  • In ottemperanza alle norme anti covid: per la partecipazione al convegno è necessario avere il green pass o il tampone valido.
  • Collegamento online: a chi potrà collegarsi solo per la tavola rotonda del pomeriggio, sarà inviato il link di zoom, previa iscrizione (contributo libero).

Scarica l'invito (formato JPEG)

 

Se desideri sostenere questo progetto, puoi inviare un contributo entrando nella sezione FAI UNA DONAZIONE Grazie!

 

**********

EVENTO INSERITO ALL'INTERNO DEL PROGETTO

"IL CANTIERE DELLA NUOVA CULTURA MARIANA"

Uno spazio di dialogo aperto spirituale-culturale  

...per continuare la riflessione sulle parole della nuova cultura mariana. Nuova cultura che apprende da Maria le parole del nuovo inizio, di un modo nuovo di abitare il nostro tempo, di una nuova postura di stare nel mondo e che sia balsamo di cura per la nostra umanità ferita al cuore. Uno spazio per mantenere vive le domande e non dimenticare, ma custodire i germogli di novità sbocciati durante la pandemia.

https://www.kolbemission.org/it/blog/ilcantiere.html

Primo piano

Partire diventa davvero un punto di partenza. Sulla strada si fanno incontri di vita, s’instaurano relazioni, si realizza la nostra missione di essere “lievito nel mondo”, come lo è stata Maria nei suoi viaggi insieme a Gesù e agli apostoli. E allora, eccomi, Signore, mi fido di Te, sono pronta a mettere i miei piedi sulle tue orme, sono pronta a partire.

Katia

Come aiutarci
Loading…