IT EN ES

Centri di spiritualità

I Centri di spiritualità e di preghiera sono la risposta che l’Istituto vuole dare alle esigenze di un mondo in divenire, per trovare Dio e per dare al cristianesimo un volto nuovo. I nostri Centri (e tutte le Case dell’Immacolata) sono Centri di formazione, di preghiera e di evangelizzazione.

Primo piano

- La toccante testimonianza di Eleonora Galia, mamma di Giulia Zedda, morta a dieci anni per un tumore al cervello.

- Rosa Giuffrè, la sua testimonianza di vita e dei preziosi consigli per gestire al meglio il nostro tempo online e le nostre relazioni.

- Rosalba Cassarà è sorella di Antonino Cassarà (Ninni), il vice capo della Mobile di Palermo, ucciso il 6 agosto 1985, dopo una vita dedicata alla lotta alla mafia.

Come aiutarci

Canoscio (PG)
Dal 15 settembre 2014 siamo presenti in Umbria, nella diocesi di Città di Castello, nella terra di Francesco e Chiara, per attingere alle radici francescane.

Dal 15 settembre 2014 siamo presenti in Umbria, nella diocesi di Città di Castello, nella terra di Francesco e Chiara, per attingere alle radici francescane.

Accogliamo singoli o piccoli gruppi per: esercizi spirituali in gruppo o personalmente guidati, ascolto pregato e condiviso della Parola...

La Casa di preghiera è il “polmone dello Spirito”. Il Tabor che trasfigura colui che vi sale con fede e umiltà. P. Luigi Faccenda.

La Casa di spiritualità e accoglienza fa parte del Centro San Massimiliano, animato dai Frati Minori Conventuali e dalle Missionarie dell’Immacolata Padre Kolbe, sorto per tenere viva la memoria della Shoah e la testimonianza di san Massimiliano, martire della carità.

Loading…