IT EN ES

Centro San Massimiliano Kolbe

Harmeze - Polonia

La Casa di spiritualità e accoglienza fa parte del Centro San Massimiliano, animato dai Frati Minori Conventuali e dalle Missionarie dell’Immacolata Padre Kolbe, sorto per tenere viva la memoria della Shoah e la testimonianza di san Massimiliano, martire della carità.

OSPITA

  • Gruppi - Parrocchie - Movimenti, per ritiri e pellegrinaggi.
  • Singole persone o famiglie che desiderano realizzare esperienze di riflessione e preghiera.

ANIMAZIONE DI PELLEGRINAGGI

Chi desidera conoscere e "incontrare" Massimiliano Kolbe, Giovanni Paolo II, santa Faustina Kowalska e Edith Stein compiendo un pellegrinaggio di uno o più giorni può mettersi in contatto con noi. Le missionarie sono disponibili ad accompagnare nell’esperienza il gruppo o le singole persone che potranno essere ospitate presso il Centro.

Mete del pellegrinaggio:

- I due campi di concentramento, ora museo Auschwitz e Birkenau, luoghi del martirio di san Massimiliano e di Edith Stein, situati a pochi chilometri dal Centro;
- i luoghi kolbiani, tra i quali Harmeze, Oswiecim, Niepokalanow (la Città dell’Immacolata fondata da san Massimiliano a 50 km da Varsavia), Zdunska-Wola (città natale Kolbe), Pabianice, e Zakopane, ai piedi dei monti Tatra;
- la città di Cracovia e il santuario della Divina Misericordia;
- il santuario della Madonna di Jasna Góra, a Czestochowa;
- Wadowice, città natale di Giovanni Paolo II e il santuario di Kalwaria Zebrzydowska, molto legato alla sua vita.
Può essere interessante includere la visita alle miniere di sale di Wieliczka (nei pressi di Cracovia) e a Breslavia, città natale di Edith Stein.
Inoltre è possibile prevedere la visita guidata alla mostra “Cliché di memoria – Labirinti” (ospitata presso il Centro San Massimiliano) di Marian Kołdziej, artista e scenografo polacco. Attraverso le sue parole-disegni, l’Autore rende testimonianza dell’esperienza vissuta come prigioniero ad Auschwitz.

CONTATTACI

Harmeze, ul. Franciszkanska 13
32-600 Oswiecim - Polska
tel. 0048 33 844 43 47 - 0048 33 844 43 49
mis.kolbe.harmeze@poczta.fm

 

 

Primo piano

Un caro saluto da Montero, Santa Cruz de la Sierra. Condivido con voi quello che stiamo vivendo dall’altra parte del mondo riguardo all’emergenza Covid. Mentre vi scrivo so che in Italia per le regioni in zona bianca non ci sarà più l’obbligo della mascherina all’aperto e vi preparate a vivere una meritata estate “quasi” normale. Qui da noi  queste notizie ci appaiono come obiettivi ancora molto lontani.  Nonostante l’illusione e la speranza dell’arrivo dei vaccini, in questa parte del continente americano la pandemia non si ferma.

Mentre vi scrivo mi ha chiamato una delle famiglie che aiutiamo nel nostro Centro sociale: papà, mamma e tre figli, si sono contagiati tutti nella prima ondata del Covid e si sono ri-contagiati adesso. La mamma ricoverata in ospedale e il papà in casa ricevendo il trattamento medico e il supporto di ossigeno...

Come aiutarci

«L’amore è il segreto di Dio.
Davanti a Lui non c’è il grande, il piccolo, il molto, il poco, ma solo l’amore»
(padre Luigi M. Faccenda)

Se possiedi un talento particolare da condividere con gratuità e generosità contattaci, ogni tuo piccolo o grande apporto verrà accolto come un dono prezioso.

Il tuo piccolo gesto d’amore può cambiare la storia e rendere il mondo un posto migliore.

News social
Facebook
Instagram
Loading…