IT EN ES

Centro Sociale "Massimiliano Kolbe"

Riacho Grande - Brasile

Il Centro sociale “Massimiliano Kolbe” è uno spazio di accoglienza e promozione umana rivolto alle famiglie della zona di Riacho Grande, San Paolo. L’obiettivo è di contribuire allo sviluppo integrale dei bambini, adolescenti e giovani dai 6 ai 17 anni che si trovino in situazioni di vulnerabilità e rischio sociale, attraverso attività socio-educative. Viene promossa la crescita e l’inserimento sociale, l’accesso ai servizi pubblici di tutta la famiglia attraverso conferenze e laboratori.

Le attività che si svolgono nel Centro sono:

- Crea-arte: stimola i bambini nella creazione e apprezzamento di opere e figure artistiche.
- Spazio-dialogo: orienta all’interpretazione, riflessione e dialogo.
- Gioco-educando: uno spazio di gioco guidato che garantisce ai bambini e adolescenti il diritto al divertimento.
- Circolo della lettura: realizza momenti di promozione e incentivo alla lettura spontanea e dinamica.
- Cine-kolbe: accesso a diverse opere cinematografiche importanti per stimolare l’immaginazione e collaborare al processo formativo dei valori umani.
- Muovi-salute: attività sportive, culturali e ricreative che favoriscono la conoscenza e la possibilità del “divertimento-salutare”.
- Teatro e danza: sensibilizza ai valori della cooperazione e del rispetto oltre a realizzare forme di espressione e apprendimento.
- Judo-giocando: uno spazio che utilizzando la filosofia del judo forma i partecipanti al rispetto, alla disciplina, al benessere.
- Informatica: insegna ai bambini e agli adolescenti il linguaggio informatico attraverso una metodologia ricreativa, facilitando così l’inserimento graduale e consapevole nel mondo digitale.
- Incontri con le famiglie: promuove azioni socio-educative con l’obbiettivo di sviluppare l’autonoma e l’esercizio della cittadinanza attiva delle famiglie assistite.

Inoltre sono previsti alcuni micro-progetti che permettano uno sviluppo e un aggiornamento della struttura e delle attività stesse.

Il lavoro svolto nel Centro “Massimiliano Kolbe” vede impegnati professionisti, volontari locali e provenienti da altre nazioni, le Missionarie e i Missionari, una vera e propria "famiglia".

 

 


 

 

 

Primo piano

Un caro saluto da Montero, Santa Cruz de la Sierra. Condivido con voi quello che stiamo vivendo dall’altra parte del mondo riguardo all’emergenza Covid. Mentre vi scrivo so che in Italia per le regioni in zona bianca non ci sarà più l’obbligo della mascherina all’aperto e vi preparate a vivere una meritata estate “quasi” normale. Qui da noi  queste notizie ci appaiono come obiettivi ancora molto lontani.  Nonostante l’illusione e la speranza dell’arrivo dei vaccini, in questa parte del continente americano la pandemia non si ferma.

Mentre vi scrivo mi ha chiamato una delle famiglie che aiutiamo nel nostro Centro sociale: papà, mamma e tre figli, si sono contagiati tutti nella prima ondata del Covid e si sono ri-contagiati adesso. La mamma ricoverata in ospedale e il papà in casa ricevendo il trattamento medico e il supporto di ossigeno...

Come aiutarci

«L’amore è il segreto di Dio.
Davanti a Lui non c’è il grande, il piccolo, il molto, il poco, ma solo l’amore»
(padre Luigi M. Faccenda)

Se possiedi un talento particolare da condividere con gratuità e generosità contattaci, ogni tuo piccolo o grande apporto verrà accolto come un dono prezioso.

Il tuo piccolo gesto d’amore può cambiare la storia e rendere il mondo un posto migliore.

News social
Facebook
Instagram
Loading…