IT EN ES

Terra francescana

Dal 15 settembre 2014 siamo presenti in Umbria, nella diocesi di Città di Castello, nella terra di Francesco e Chiara, per attingere alle radici francescane della nostra spiritualità e del carisma mariano, missionario e kolbiano.
Viviamo nella ex-canonica annessa alla Pieve dei Santi Cosma e Damiano risalente alla seconda metà del XII secolo e a pochi metri dalla Basilica-Santuario della “Madonna del Transito” di Canoscio.

 

 

Il parco adiacente e il paesaggio collinare invitano alla lode rigenerando così anima e corpo.

 

Primo piano

In questa pagina di Vangelo (Gv 2,13-25) Gesù ci invita a rovesciare la logica del dare-avere, del vendere-comprare, anche nei confronti di Dio, modi che offendono l’amore che mai si impone, mai si può comprare. Per Gesù non esiste l’economia di scambio, ma quella della grazia e del dono. Dio non chiede sacrifici, dona e basta! Un Dio che non ci saremo mai aspettati. Con il gesto della frusta Gesù sta rivelando il vero volto di Suo Padre, il rovesciare i tavoli dei mercanti al tempio segna l’inizio della missione di Gesù, è un gesto profetico, e ci fa capire che la vita è puro dono. Il tempio nuovo è l’amore.

Entra nella pagina e ascolta "La trasfigurazione: tra la luce e la discesa" su Spreaker.

Come aiutarci

«L’amore è il segreto di Dio.
Davanti a Lui non c’è il grande, il piccolo, il molto, il poco, ma solo l’amore»
(padre Luigi M. Faccenda)

Se possiedi un talento particolare da condividere con gratuità e generosità contattaci, ogni tuo piccolo o grande apporto verrà accolto come un dono prezioso.

Il tuo piccolo gesto d’amore può cambiare la storia e rendere il mondo un posto migliore.

Loading…