Missionarie dell'Immacolata Padre Kolbe
Contenuto della pagina

Rivista Missione Maria

 
Anche per questo mese vogliamo regalarvi la nostra rivista digitale da leggere e da diffondere. Un modo per starvi vicino e per seminare speranza.
 

Non saremo mai abbastanza riconoscenti a tutti coloro che in questi mesi sono stati e sono in prima linea, nel proteggerci da quell’invisibile “microbo” – come si diceva una volta – che sta letteralmente occupando il mondo. A tutti, su tutti i fronti: sanitario, politico, ecclesiale, economico e lavorativo, il nostro grazie.
Imparare a convivere con il Covid-19 è probabilmente una delle lezioni più difficili, che mette in crisi i nostri sistemi sociali e, allo stesso tempo, ci chiama a riflettere e a rimboccarci le maniche, per trasformare questo momento di difficoltà “universale” in una speciale opportunità di creare una migliore qualità di vita per tutti. «Il Signore – ha ricordato in varie occasioni papa Francesco – ci chiama a cogliere questo tempo di prova come un tempo di scelta. Il tempo di scegliere che cosa conta e che cosa passa, di separare ciò che è necessario da ciò che non lo è... Se abbiamo
potuto imparare qualcosa in tutto questo tempo, è che nessuno si salva da solo». Non si possono fare previsioni su quanto durerà questa emergenza, né si può pensare che tutto tornerà “come prima”. Nel frattempo, anche noi cristiani abbiamo sperimentato che al nostro Dio piace “abitare” nelle nostre case, che si fa incontrare anche fra le pareti domestiche, che per Lui la cosa più importante è il nostro cuore che ascolta la sua Parola e si apre al suo abbraccio di Padre. Per Lui non ci sono barriere, con Lui non c’è isolamento, e la solitudine, anche quella più dolorosa dell’ultimo istante di vita, può avere il sapore di un incontro intimo e personale.
Abbiamo iniziato il mese di maggio con l’affidamento del nostro Paese a Maria: un gesto di totale fiducia in questa Madre che ha saputo sempre mostrare ai suoi figli la presenza e l’efficacia
della sua maternità. Èun gesto che possiamo rinnovare ogni giorno, ognuno nelle proprie case, ognuno con le proprie parole, in quella comunione di fede e preghiera che può operare miracoli.
In questa fase di ricerca e di ripresa di una vita sociale migliore, la luce del Signore risorto continui ad accendere la nostra speranza, e il dono dello Spirito Santo ci renda forti nella nostra fragilità. Crediamo che Lui è con noi per risollevarci e custodirci nel suo amore.

dall'editoriale di Paola Bergami

 
 
La rivista Missione Maria di maggio/giugno 2020
 
 
 

Per abbonarsi alla rivista

 

Visita la sezione libri Edizioni Immacolata