1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

Esperienza missionaria all'estero

San Massimiliano è stato per me una guida

 
Dal Messico ci giunge la testimonianza su san Massimiliano Kolbe di Giovanni Giuseppe Neri.

“San Massimiliano è stato per me una guida, colui che mi ha tracciato la rotta per donarmi sempre più ai miei fratelli e per guidarmi a Gesù e a Maria”.

Dopo un’esperienza profonda di incontro con Cristo per crescere nella fede e per continuare ad approfondire la mia gioia di vivere.
All’inizio il mio unico obiettivo era cercare di conservare la gioia di vivere e la pace di Cristo, non desideravo fare apostolato. Però Gesù suscitò nel mio cuore il desiderio di cambiare il mio stile di vita e in questo mi aiutò la testimonianza di san Massimiliano Kolbe.
Non sapevo chi era Massimiliano Kolbe. Iniziai a leggere e conobbi la sua vita, le sue opere di apostolato, le sue virtù w mi resi conto di quanto aveva realizzato nella sua breve vita. Mi resi conto che anche la comunità parrocchiale non lo conosceva. Cercai di entusiasmare un gruppo e il sacerdote per conoscere la via e farla conoscere alla comunità parrocchiale. Ci stiamo preparando per consacrarci all’Immacolata. In questo momento desideriamo che la conoscenza di Kolbe passi dalla testa, al cuore e alla nostra vita concreta.

Ci piacerebbe realizzare un’opera teatrale e vogliamo che i bambini già dal catechismo conoscano San Massimiliano. Egli ci insegna come lottare contro la violenza e come vincerla con l’amore Di questo abbiamo bisogno nella nostra nazione, bambini, giovani e adulti.

Stiamo pensando a un pellegrinaggio in Polonia, anche lo vediamo difficile da realizzare. Ora vogliamo definire di quale realtà egli sarà patrono e intercessore. Deve rispondere alle necessità della nostra comunità. Ci piacerebbe invocarlo come aiuto nelle difficoltà e sofferenza come egli testimoniò nella cella della morte: come protettore delle famiglie, delle ragazze madri, degli ammalati, dei bimbi abbandonati. Per ora recitiamo la coroncina per raccomandarci all’intercessione del nostro santo. San Massimiliano è stato per me una guida, colui che mi ha tracciato la rotta per donarmi sempre più ai miei fratelli e per guidarmi a Gesù e a Maria.

Che il Signore vi benedica tutti.
 
Giovanni Giuseppe Neri