1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

Lourdes: una fonte d'acqua viva

11 febbraio 

Riportiamo alcuni pensieri di padre Luigi Faccenda che ci possono aiutare ad entrare meglio nel bellissimo mistero legato a queste apparizioni mariane. 
 

Maria sceglie persone semplici e nascoste per comunicare i suoi messaggi, come Bernardetta, come i pastorelli di Fatima. Solo se si è umili si può essere collaboratori di Maria, perché l'umiltà dà spazio a Dio.

Non possiamo entrare nel mistero e nell'essenza dell'Immacolata Concezione, senza passare attraverso l'umilità. Bernardetta, per far sì che la Madonna risponda alle sue ripetute domande: Chi sei?, deve fare un cammino... Deve passare attraverso dei gesti che le fanno acquistare l'umiltà. Non era forse umiliazione mangiare l'erba e scavare la terra con le mani, alla presenza di tutti?

Bernardetta conoscerà Maria dopo un cammino di obbedienza. Gli stessi gesti erano espressione di obbedienza a Maria, così come il riferire le sue parole era obbedienza a lei. Obbedisce perché guidata dalla fede. 

Quando è entrata in intimità con la Vergine, Bernardetta diventa apostola, diventa missionaria, portando tutto quello che aveva ricevuto alla Chiesa, abbandonandosi alla Chiesa, nella persona del vescovo. E per questo, avendo posto ogni cosa nelle mani della Chiesa, il suo apostolato è azione attiva, operante, anche se inconsapevole, e fa sì che in questi anni tante persone abbiano a sperimentare i benefici di Lourdes. Bernardetta si ritira a pregare e a lavorare... e gli altri ne raccolgono i meravigliosi frutti. 

Per il peccato c'è il perdono, per la debolezza c'è la potenza di Maria, per le ricadute c'è la misericordia, per l'incapacità c'è l'abbandono in Colui che è nostra forza. 

L'amore a Maria non è un semplice trasporto sentimentale, ma una energia che desta dal torpore spirituale e lancia l'anima sulla via della santità. 

Lo sguardo di Maria sopra di noi è sempre una luce, una forza, una gioia. E' come il sole che illumina la nostra giornata. E' come una carezza che ingentilisce il nostro operare. E' come un profumo che risana l'atmosfera. Chi vive e lavoro sotto lo sguardo di Maria si assicura la sua assistenza nella morte, e la sua eterna compagnia in Paradiso. 

Padre Luigi Faccenda

 
 
 

.