1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

Cenacolo Mariano

Dagli appunti di cronaca

«Accanto alla sede dell’Istituto sorgerà un edificio che chiameremo Cenacolo Mariano, dove si inviteranno le anime per i vari corsi di esercizi spirituali, giornate di studio e ritiri, dove chiunque possa trascorrere qualche giorno di incontro con Maria». Questa aspirazione cominciò a prendere forma quando, grazie  alla generosità degli amici, militi e benefattori ci fu "la posa della prima pietra!". La cerimonia ebbe luogo presso il Villaggio dell’Immacolata delle Missionarie dell’Immacolata padre Kolbe, domenica 22 ottobre 1967 alle ore 15.30; presenti padre Basilio Heiser, Ministro Generale dei Frati Minori Conventuali, l’Architetto e l’autore del progetto Melchiorre Bega e varie autorità cittadine.
I lavori di costruzione iniziarono lunedì 1 aprile 1968.
Il 20 dicembre 1968, i lavori di muratura erano già ultimati e in segno di gratitudine il padre Faccenda benedisse quelle mura «per implorare l’assistenza di Maria Santissima su tutte le anime che qui si soffermeranno».
Il Cenacolo, animato dalle missionarie iniziò subito la sua attività di accoglienza di bambini, adolescenti, giovani, famiglie, adulti, religiose e sacerdoti, promuovendo esercizi spirituali, giornate di ritiro campi di orientamento vocazionale, corsi di studio, convegni culturali, giornate di spiritualità.

Nel 2005 per potere essere accogliente e funzionale, si rese necessaria la ristrutturazione quasi totale dell’edificio che fu innalzato di un piano e furono messi a norma, secondo la normativa CEE, tutti gli impianti.