1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

La Medaglia Miracolosa

Le grazie concesse

Tra i prodigi della Medaglia Miracolosa il più famoso fu quello della conversione assolutamente inattesa, dell'ebreo incredulo Alfonso Ratisbonne, decisosi a portare la medaglia al collo solo per far contento un amico. In una visita alla Chiesa romana di S. Andrea delle Fratte, la Vergine della Medaglia Miracolosa gli apparve folgorante, bellissima, sconvolgendone letterarmente l'anima. Era il 20 gennaio 1842. Egli diveniva, quindi, cattolico e, ben presto, sacerdote e apostolo di prima linea.
Ancora oggi sono numerose le grazie attribuite alla Vergine della Medaglia Miracolosa. Ne riportiamo alcune...

 

Le vittorie dell'Immacolata

In questi giorni è venuta da me una signora per chiedermi di recarmi da un ammalato che …non voleva confessarsi. Era già stato trovarlo il sacerdote don H, il quale appunto aveva mandato da me quella signora, perché i suoi tentativi erano falliti.

 

Quella "cosa" insignificante

Un sabato pomeriggio, con il gruppo dei giovani, mi incammino verso la casa di riposo per anziani. Le signore, dietro i vetri, ci vedono arrivare: un sorriso appare sul loro volto triste e ci salutano festose, mentre alcune ci vengono incontro con aria di attesa.

 

Grazie alla Medaglia Miracolosa (dalla Bolivia)

La missione ormai stava finendo. Rimaneva da visitare una zona dall'altra parte della montagna, ma stava piovendo; non potevamo non visitare quelle famiglie, per cui, con Silvana, una novizia, ci siamo avventurate sotto la pioggia. Faceva molto freddo, [...]

 

La medaglia nel cuscino

In una fredda mattina di gennaio, bussai alla porta di una delle tante famiglie visitate durante la nostra catechesi familiare. La signora che mi venne ad aprire sembrava attendere la nostra visita.

 

Ho trovato Maria

Mia madre era stata ricoverata in ospedale con diagnosi di neoplasia del sigma in miocardiopatia dilatativi. Si rendeva necessario l'intervento chirurgico, che si presentava a rischio molto elevato a causa di una grave disfunzione del cuore.