1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

Missionarie dell'Immacolata Padre Kolbe

Laiche consacrate a Dio nel mondo e per il mondo

Viviamo il dono della consacrazione a Dio nel mondo e per il mondo, in uno stile di vita che incarna i valori evangelici negli ambienti in cui siamo inserite. Alcune di noi vivono nella propria famiglia o da sole, altre invece in gruppi di vita fraterna nelle Case dell'Immacolata.
Professiamo pubblicamente e per sempre i tre voti, incorporandoci stabilmente al nostro Istituto con un vincolo pieno e mutuo, dopo un tempo di preparazione adeguata. Ci impegniamo a vivere una vita di preghiera fedele e intensa, che ci aiuta a discernere la presenza e azione di Dio in noi, negli altri, negli eventi.
La castità che professiamo è la scelta di Dio come unico Signore della nostra storia. Rinunciamo all’amore coniugale senza chiudere le porte alla vita e all’amore. Ci sentiamo infatti personalmente amate da Lui e scelte per fare della nostra vita una consegna d’amore alle persone che incontriamo, senza distinzioni, valorizzando tutte le nostre capacità, anche affettive.
Il voto di povertà ci permette di seguire Cristo che assunse con tutta umiltà ogni realtà umana, riempiendola di significato e trasformandola dal di dentro. Accettiamo la precarietà del nostro essere creature, con grande fiducia in Dio Padre. Consapevoli che tale scelta va coniugata con le esigenze dell’evangelizzazione, viviamo in uno stile di sobrietà che ci permette di condividere ciò che siamo e abbiamo. In particolare crediamo nel valore della solidarietà, dell’uso responsabile dei beni e del tempo, della professionalità e competenza nel nostro lavoro e servizio apostolico.
La virtù base che ci anima è l’obbedienza della fede, che è un “ascolto-sequela” di quello che Gesù ci propone ogni giorno con la sua Parola. Come Maria Immacolata e con Lei cerchiamo di essere aperte all’azione dello Spirito che trasforma il nostro essere a immagine dell’umanità di Cristo. Il voto di obbedienza ci mantiene in una ricerca permanente del progetto di Dio qui e adesso per noi e per il mondo. Nello stesso tempo ci fa interiormente disponibili e liberi per sceglierlo per amore, con un sì autentico che si unisce a quello di Maria, serva del Signore.
La professione dei voti di castità, povertà e obbedienza è una scelta di libertà nell’amore.

 
 
  • Volontari dell'Immacolata padre Kolbe

    Siamo laici e chierici che desiderano vivere il Vangelo condividendo la spiritualità e la missione lasciata in eredità dal nostro fondatore padre Luigi Faccenda.

  • La nostra storia

    Le nostre origini risalgono ad una felice intuizione del padre fondatore, padre Luigi M. Faccenda, che durante il lungo servizio in qualità di Direttore Regionale della Milizia dell'Immacolata...