Missionarie dell'Immacolata Padre Kolbe
Contenuto della pagina

Scritti

«Lo spirito non conosce le leggi materiali dell'invecchiamento, ma deve evolversi senza alcun limite»
(san Massimiliano Kolbe)


Padre Luigi Faccenda è stato un acuto interprete della spiritualità e dell'eredità di padre Kolbe: ne ha colto lo spirito missionario, il dinamismo pastorale, l'intuizione dottrinale. Ne ha sviluppato la riflessione sulla consacrazione all'Immacolata, facendo tesoro degli insegnamenti del Magistero e degli sviluppi della mariologia post-conciliare, proponendo una spiritualità mariana dall'ampio respiro ecclesiale. Ne ha approfondito il carisma missionario, dando concretezza a numerose intuizioni di Kolbe, spingendo i suoi Istituti verso una missionarietà senza frontiere e, soprattutto, sottolineando la necessità dell'«essere» missionari nel cuore e nella mente prima ancora di essere inviati. Egli ha vissuto l'ardente amore di padre Kolbe per l'uomo, alla cui salvezza e felicità ha dedicato tutte le sue energie e quelle degli Istituti da lui fondati.
Nei suoi libri vi sono raccolte numerose esperienzeriflessioni teologiche e pastorali, catechesi da cui emerge il suo amore appassionato per Dio, per l'Immacolata e per la salvezza di ogni uomo.
Riportiamo alcuni stralci dai suoi libri distinti per argomento.

 
 
 
 

Ascolta "1 minuto con padre Faccenda"