1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione
  1. IT
  2. EN
  3. ES
  4. FR
  5. PT
  6. PL
Contenuto della pagina

Mi hai preso per mano

Il nuovo canto dedicato a padre Luigi Faccenda

Testo e musica Giuseppina Marinaro – interpreti Max Cerino e Giuseppina Marinaro.
Arrangiamenti: Giuseppe Bellettini e Enzo Setteducati.
Produzione: Antoniano.
 

Le corse sui prati da bambino
un sogno conduce lontano
la voce in un vento leggero
Il volo tuo possibile e vero.
In cammino su tante strade
dentro i palpiti della città
quanti volti, storie e speranze              
scopri nell’anima la verità.  

E tu, mi hai preso per mano  
la mia vita il mio sì hai raccolto     
i passi di un nuovo cammino                       
in te la mia fiducia
in te la mia speranza.

 
 

Conosci il tempo della festa
e i giorni di croce e di dolore
come incenso soave che profuma
la tua vita fino in fondo si consuma.
E come un albero che dona frutti 
vita nuova ancora verrà
sei fratello sei guida sicura
padre e preziosa eredità.

E tu, mi hai preso per mano  
la mia vita il mio sì hai raccolto      
i passi di un nuovo cammino                        
in te la mia fiducia
in te la mia speranza.